Mara Sattei scusa
La copertina di “Scusa”, il nuovo singolo di Mara Sattei (Ufficio Stampa)

Il nuovo singolo di Mara Sattei, ecco “Scusa”:

E’ uscito a mezzanotte su tutte le piattaforme digitali il nuovo singolo di Mara Sattei, intitolato “Scusa“.

Il brano, prodotto dal fratello tha Supreme, segna un’importante svolta per la cantante romana, inaugurando ufficialmente la sua carriera da solista.

La partecipazione al talent show “Amici di Maria De Filippi 13” ha rappresentato un importante trampolino di lancio per la giovane artista, che in pochi anni è riuscita a sbocciare nel panorama underground italiano, conquistandosi un posto d’eccezione all’interno della Machete Crew, la casa discografica a cui appartengono gran parte degli artisti di successo oggigiorno: quali, giusto per far qualche nome troviamo Salmo, Hell Raton, Lazza ed il fratello tha Supreme.

Mara Sattei scusa
Mara Sattei (SkyTg24)

Una voce la sua, elegante e calda, dotata di grande versatilità, che ha già incantato il pubblico con i singoli “Nuova Registrazione 326“, “Nuova Registrazione 402” e “Nuova Registrazione 527“, e le diverse collaborazioni a cui ha preso parte, come “M12ano“, “Dilemme Remix” , “Spigoli” nonché la hit “Altalene“. Consapevole del successo finora ottenuto, Mara è adesso finalmente pronta a spiccare il volo.

Il nuovo brano, “Scusa“, appare come un’intima e dolce confessione, caratterizzata da una scrittura diretta e ricercata. Il beat di tha Supreme sembra cucito addosso al timbro intenso della sorella, con suoni che spaziano dalla chitarra elettrica al grammofono. A rivelare il significato del testo è la stessa cantante, che nella presentazione del pezzo ha affermato:

“Scusa è una parola breve e concisa, ma con una risonanza enorme nella mia testa, che mi ricorda tutte quelle volte in cui ho fatto fatica a pronunciarla o scriverla, ma che ha successivamente cambiato la storia della mia vita in tanti punti. Sì, chiedere “scusa” mi ha aiutata a chiudere tanti capitoli, ma allo stesso tempo a iniziarne tanti altri ancora più belli. Saper chiedere scusa ci rende liberi”.

Per chi non l’avesse ancora ascoltato, “Scusa” è disponibile in streaming a partire da oggi 9 aprile. Buon ascolto!

Che ne pensate? fatecelo sapere commentando l’articolo sui nostri social (link in alto della HOME)

Commenta