Ermal Meta nuovo singolo - Musicaetv.it
Ermal Meta

Dopo il successo di “Un Milione di Cose da Dirti”, per Ermal sembra essere arrivato il momento di passare oltre, e lanciarsi verso un nuovo singolo. Ed ecco “Uno”.

Uno” è il terzo singolo estratto dal suo ultimo album, “Tribù Urbana” (che vi abbiamo recensito QUI), uscito il 12 marzo scorso e subito entrato nelle prime posizioni in classifica.  

Un evento unico

Per presentarlo, insieme al videoclip ufficiale, Ermal sfodera un’innovativa idea commerciale che farà contenti i fan. Un evento mai realizzato prima in Italia. Oggi a Milano, Roma e Napoli sarà protagonista di questa innovativa presentazione, che grazie ad una nuova tecnologia permetterà all’artista di presentare in contemporanea il nuovo singolo attraverso un olobox, struttura che permette di proiettare in 3D la performance del brano, con le immagini della band su un ledwall ed Ermal Meta in ologramma. Un modo per rendere più “tangibile” e reale l’idea stessa di concerto live, in un momento in cui non è ancora possibile assistere a un vero e proprio spettacolo dal vivo.  

In collaborazione con Grandi Stazioni Retail Spa, gli olobox sono stati allestiti nell’Atrio Monumentale Lato IV Novembre della Stazione di Milano Centrale, sotto la pensilina di Piazza dei Cinquecento a Roma Termini e nell’Atrio della Stazione di Napoli Centrale. A partire dalle ore 8 fino alle ore 22, ogni 5 minuti Ermal Meta “incontra” virtualmente chi transita in quelle Stazioni, presentando “Uno”

Il singolo

Per quanto riguarda il brano, “Uno” ci conferma la forte sensibilità dell’artista:  

Belli, brutti, grassi, magri, ricchi, miseri, sani o ammalati, sazi o affamati: “Visti da lassù siamo tutti uguali”. 

C’è chi vorrebbe ribellarsi alla cattiveria, che solo l’animo umano possiede, ma questo cielo lo condividiamo in qualsiasi angolo remoto della Terra. UNO per tutti: da soli non possiamo farcela, tantomeno nell’universo musicale. 

Le voci presenti in questo nuovo singolo sono quelle del Coro del Dipartimento pop/rock del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, che danno un plus prezioso al pezzo e al contempo testimoniano concretamente le parole della canzone, proprio perché davvero sentite.  

Ermal Meta sarà anche uno dei protagonisti del Concerto del Primo Maggio a cui parteciperà collegandosi ed esibendosi in videocall.  

Cosa ne pensate di questo nuovo singolo? vi piace “Uno” di Ermal Meta? fatecelo sapere commentando l’articolo sui nostri social.

Commenta