Eurovision Maneskin - Musicaetv.it
Damiano David, il frontman dei Måneskin (Web)

Eurovision, Maneskin e Coca-Gate – RETTIFICA

L’Eurovision è terminato, ma non si placano le polemiche sul tanto discusso “Coca-Gate”. Relativamente alle accuse formalmente rivolte ai nostri rappresentanti da parte di alcuni giornalisti francesi e riprese da numerose altre testate europee ed internazionali. Noi di Musicaetv.it ci teniamo a chiarire alcuni punti. Relativamente all’articolo da noi scritto, riguardante il comunicato dell’EBU (che potete leggere qui) vanno fatte alcune precisazioni:

  • Formalmente l’EBU non ha aperto nessuna inchiesta contro la nostra delegazione ed i nostri rappresentanti;
  • L’EBU specifica che ha sì preso atto dell’esistenza del filmato e che dalle prime verifiche occorse sul luogo ha confermato la veridicità dei fatti riportati relativamente al bicchiere rotto;
  • Non è l’EBU né terzi ad aver chiesto al cantante dei Måneskin (Damiano David) di effettuare il test antidroga, ma è l’artista stesso che di sua spontanea volontà ha espresso la volontà di farlo, per smentire ogni dubbio.
  • Di fatto, l’Italia, non rischia alcuna squalifica. Questo perché l’EBU non ha aperto alcuna inchiesta, in quanto di fatto nessuna delle altre delegazioni ha presentato reclamo in tal senso.

Certi che tutto si chiarirà, a favore dei nostri rappresentanti e contro coloro che hanno tentato di delegittimare la vittoria italiana. Tanto vi dovevamo, la redazione di Musicaetv.it.

Un pensiero su “Eurovision: Maneskin e “Coca-Gate”, facciamo chiarezza”

Commenta