Faia, l'estate senza pensieri nel nuovo singolo "Zero gravità" - Musicaetv.it
Faia (immagine uso stampa)

Ecco Faia con “Zero gravità”

Da venerdì 2 luglio ha debuttato su tutte le piattaforme digitali ZERO GRAVITÀ, il nuovo singolo di FAIA prodotto dal cantautore in collaborazione con SHADA SAN. Un brano che parla semplicemente, leggero come leggera è la voglia di tornare a ballare e aprirsi alla vita in questa estate scacciapensieri.

 giriamo il mondo in un secondo / siamo scintille nell’oscurità.

ZERO GRAVITÀ è propensione carefree a rendere liberi i nostri pensieri, svincolarli da ogni limite. Nel punto “Zero G” troviamo e riscopriamo tutta la carica esplosiva che ci fa sentire forti nelle fragilità. Dopo un anno giocato in difesa, troppo vicini all’incognito e senza riparo dagli sconvolgimenti esterni, siamo piloti di voli parabolici nello spazio, protagonisti di un viaggio alla scoperta della sostenibile leggerezza dell’essere.

Omaggio all’incognito, che è caduta libera, con ZERO GRAVITÀ torno a giocare con l’elettronica accentuando anche le sfumature indie-dance, soprattutto nel ritornello dove il groove si fa incalzante fino a strizzare l’occhio al funky.

FAIA
Faia, "Zero gravità" - Musicaetv.it
Faia (immagine uso stampa)

Breve bio

Nato e sintetizzato negli anni ’80, FAIA ha scoperto crescendo quale fosse il modo più divertente per giocare con il mondo: creare!. L’atto creativo è un’esigenza dalla quale non può fuggire, un percorso tortuoso sfociato, nel 2018, nell’album d’esordio Vuoto Sincronizzato: una babele di suoni dall’anima rock imbrigliati in un circuito elettronico. Ai progetti in studio alterna concerti in tutta Italia e partecipazioni a concorsi e festival nazionali: tra gli altri, l’accesso alle semifinali del 1MNEXT 2019 (Primo Maggio Roma) e i live in apertura ai Sud Sound System (per la rassegna Festa europea della musica) e a fianco di artisti del calibro di Francesco de Gregori e Lo Stato Sociale, in occasione del Verteglia Mater. Nel dicembre 2019 torna sulle scene musicali con il singolo Il cimitero degli elefanti e, a distanza di pochi mesi, rilasciaItalia Paranoica, finestra aperta sulla notte italiana incappata nelle maglie del lockdown.

Commenta